Un assaggio di Puglia al Sigep 2018

Ancora una volta il pasticcere Ciro Chiazzolino porta un assaggio di Puglia al Sigep di Rimini, la fiera internazionale leader indiscussa nei settori della gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè. La 39ª edizione della rassegna ha presentato un programma di eventi dedicati alla pasticceria di straordinario livello, all’interno dell’arena Pastry&Culture è andato in scena il top dell’eccellenza.
Dopo l’esperienza fatta nel 2017 aggiudicandosi il 2° posto nella sezione Wakeup Coffee con il dolce ‘Scrigno al caffè’Chiazzolino, il vice presidente delegazione Puglia-Molise di Conpait (Confederazione Pasticceri italiani) Chiazzolino torna al Sigep per presentare due nuovi prodotti, nati da passione, tenacia e amore per la propria terra.

All’interno della Tavola Rotonda sul Panettone, riconosciuto dalla Conpait “dolce ambasciatore italiano” nel mondo, Ciro ha presentato il Panrosè I love Melograno, l’unico panettone al mondo fatto con vino rosato, nato dalla collaborazione fra la pasticceria Chiazzolino e Cantina La Marchesa.

“Io e Marika Maggi di Cantina La Marchesa siamo amici dai tempi della scuola e pur operando in settori diversi abbiamo unito le forze per proporre qualcosa di nuovo, che facesse incontrare i nostri prodotti e valorizzasse Lucera, la città dove viviamo e dove hanno sede le nostre aziende. È nato così un panettone il cui impasto contiene 50% di acqua e 50% di Melograno IGT Daunia (Uva di Troia 100%). Anche la semicanditura dell’uvetta e la glassatura sono fatte con il Melograno” afferma Ciro Chiazzolino, che continua: “si tratta di un prodotto naturale al 100%, tutte le materie prime utilizzate sono il top, dalla farina Petra 1 del Molino Quaglia (di grano tenero 100% italiano da agricoltura sostenibile integrata) alle mandorle baresi, dalle uova allevate a terra al burro di panna francese fino all’olio di oliva evo”.

Un altro ingrediente che accomuna Ciro e Marika è il cioccolato. Ciro si è specializzato frequentando nel 2011 il Corso di Pasticceria e Cioccolateria presso la Boscolo Academy con Ernst Knam, mentre Marika per approfondire l’abbinamento cioccolato-vino ha seguito diversi corsi alla Scuola del Cioccolato Perugina e ha conseguito il Master Nero con il maestro cioccolatiere Alberto Farinelli.

Da queste esperienze è nato il Cioccolatino al Melograno (in copertina, ph Walter Diga), presentato al Sigep tra le Specialità regionali-Dessert della tradizione a cura delle delegazione Conpait. Una gelee al Melograno racchiusa in una sfoglia croccante di cioccolato fondente 51% a forma di cuore.

“Un cioccolatino sempre ‘made in Lucera’ pensato in vista della festa di San Valentino”, spiega Ciro che al rientro dal Sigep è già alle prese con la colomba pasquale.